Corso per Lavoratori, Preposti e Dirigenti

Formazione Lavoratori (LAV), Preposti (PRE) e Dirigenti (DIR)

La formazione nei luoghi di lavoro per Lavoratori, Preposti e Dirigenti è prevista dall’art. 37 D.Lgs 81/08 ed è disciplinata dai seguenti accordi:

  • Accordo 221/2011 (Accordo ex Art. 37): Formazione dei lavoratori ai sensi dell’articolo 37, comma 2 del D.Lgs 81/2008 (DIR, PRE, LAV)
  • Accordo 53/2012: Adeguamento e Linee Guida degli accordi Stato Regione in materia di formazione dei datori di lavoro e dei lavoratori (Ex accordi 37 e 34)
  • Accordo 128/2016 (Accordo ex Art. 32): Nuovo accordo che disciplina i requisiti della formazione per responsabili ed addetti dei servizi di prevenzione e protezione, previsti dall’art. 32, comma 2, del D. Lgs. n. 81/2008 (RSPP non Datori di Lavoro) (RSPP, ASPP).   Tale accordo modifica e integra anche gli Accordi Ex Artt. 37 e 34.


Oltre a tali accordi a carattere nazionale bisogna prendere in considerazione, a livello locale, della normativa a carattere regionale.

Ecco una scheda che illustra la formazione per le varie figure:

FORMAZIONE LAVORATORI, PREPOSTI E DIRIGENTI
Livello di rischioRuoloOre di formazione (minime)Aggiornamento
GeneraleSpecificaAggiuntivaSostitutivaPeriodicitàMonte ore
BassoLavoratori4 FAD4 FAD--5 anni6 FAD
Preposti4 FAD4 FAD8 aula-
Dirigenti---16 FAD
MedioLavoratori4 FAD8 aula--5 anni6 FAD
Preposti4 FAD4 FAD + 4 aula8 aula-
Dirigenti---16 FAD
AltoLavoratori4 FAD12 aula--5 anni6 FAD
Preposti4 FAD12 aula8 aula-
Dirigenti---16 FAD

Formazione lavoratori

La formazione dei lavoratori, si articola in due momenti distinti: formazione generale (con programmi e durata comuni per i diversi settori di attività) e formazione specifica, in relazione al rischio effettivo in azienda (rilevato in funzione del settore ATECO di appartenenza). 

Rischio BASSO: Uffici e servizi – Commercio – Artigianato, Alberghi, Ristoranti e Turismo.

Rischio MEDIO: Agricoltura – Pesca – Amministrazione Pubblica e Istruzione – Trasporti terrestre, Aereo, Marittimo – Magazzino e Logistica. 

Rischio ALTO: Costruzioni – Industrie estrattive – Alimentari – Tessile – Concerie – Legno – Manifatturiero – Energia e gas – Smaltimento rifiuti – Raffinerie – Chimico e gomma – Sanità – Servizi residenziali.

Obiettivi dei corsi

Fornire gli elementi formativi e di aggiornamento periodico al personale inquadrato con il ruolo di Lavoratore in accordo con i contenuti previsti dal D.Lgs. 81/08 e l’accordo Stato-Regioni del 21/12/2011.

Condizioni particolari

I lavoratori di aziende a prescindere dal settore di appartenenza, che non svolgano mansioni che comportino la loro presenza, anche saltuaria, nei reparti produttivi, possono frequentare i corsi individuati per il rischio basso.

Durata e periodicità

Durata minima complessiva dei corsi di formazione per i lavoratori, in base alla classificazione dei settori di rischio:

4 ore di Formazione Generale + 4 ore di Formazione Specifica per i settori della classe di rischio basso: TOTALE 8 ore

4 ore di Formazione Generale + 8 ore di Formazione Specifica per i settori della classe di rischio medio: TOTALE 12 ore

4 ore di Formazione Generale + 12 ore di Formazione Specifica per i settori della classe di rischio alto: TOTALE 16 ore

Formazione preposti

Il D.Lgs. 81/2008 definisce preposto “persona che, in ragione delle competenze professionali e nei limiti di poteri gerarchici e funzionali adeguati alla natura dell’incarico conferitogli, sovrintende alla attività lavorativa e garantisce l’attuazione delle direttive ricevute, controllandone la corretta esecuzione da parte dei lavoratori ed esercitando un funzionale potere di iniziativa.

La formazione del preposto, così come definito dall’articolo 2, comma 1, lettera de), del D.Lgs. n. 81/2008, deve comprendere quella per i lavoratori, così come prevista ai punti precedenti e deve essere integrata da una formazione particolare, in relazione ai compiti da lui esercitati in materia di salute e sicurezza sul lavoro.

Obiettivi dei corsi

Fornire gli elementi formativi e di aggiornamento periodico al personale che ricopre il ruolo di preposto in accordo con i contenuti previsti dal D.Lgs. 81/08 e l’accordo Stato-Regioni del 21/12/2011.

Durata e periodicità

La durata minima del modulo per preposti è di 8 ore.

Formazione dirigenti

La formazione dei dirigenti, così come definiti dall’articolo 2, comma 1, lettera d), del D. Lgs. n. 81/2008, in riferimento a quanto previsto all’articolo 37, comma 7, del D. Lgs. n. 81/2008 e in relazione agli obblighi previsti all’articolo 18 sostituisce integralmente quella prevista per i lavoratori.

Obiettivi dei corsi

Fornire gli elementi formativi e di aggiornamento periodico al personale che ricopre il ruolo di dirigente in accordo con i contenuti previsti dal D.Lgs. 81/08 e l’accordo Stato-Regioni del 21/12/2011.

Durata e periodicità

La durata minima del modulo per dirigenti è di 16 ore.