I NOSTRI PRINCIPALI SERVIZI


- SICUREZZA LAVORO
- ATTREZZATURE
- HACCP
- FORMAZIONE
- AMBIENTE

  • consulenze per aziende
  • consulenze per aziende

FORMAZIONE LAVORATORI E PREPOSTI

NEL NUOVO ACCORDO STATO-REGIONI

formazione lavoratori

Ciascun datore di lavoro deve provvedere affinché ciascun lavoratore riceva un’informazione adeguata.

Tale Informazione viene svolta secondo quanto indicato dall’art. 36 del D. Lgs. 81/2008 e non deve essere confusa con la formazione (art. 37) prevista dal nuovo Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011.

FORMAZIONE LAVORATORI E PREPOSTI

Il Testo Unico sulla Sicurezza (D.Lgs. 81/2008) prevede che il datore di lavoro garantisca che ciascun lavoratore riceva adeguata formazione in materia di salute e sicurezza, anche rispetto alle conoscenze linguistiche, con particolare riferimento a:

  • concetti di rischio, danno, prevenzione, protezione, organizzazione della prevenzione aziendale, diritti e doveri dei vari soggetti aziendali, organi di vigilanza, controllo, assistenza;
  • rischi riferiti alle mansioni e ai possibili danni e alle conseguenti misure e procedure di prevenzione e protezione caratteristici del settore o comparto di appartenenza dell'azienda.

 

Inoltre il Testo Unico prevede che la durata, i contenuti minimi e le modalità della formazione siano definiti mediante accordo in sede di Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome, previa consultazione delle parti sociali.
Il 21 dicembre 2011 la Conferenza Permanente per i rapporti tra Stato e Regioni ha approvato gli Accordi relativi alla formazione sulla sicurezza.
La novità principale riguarda l’individuazione della durata della formazione in base al rischio dell’attività aziendale: basso, medio, alto.
In particolare, le imprese saranno suddivise per grado di rischio cui competeranno diversi obblighi formativi.

I livelli saranno:

  • Basso: uffici e servizi, commercio, artigianato e turismo
  • Medio: agricoltura, pesca, P.A., istruzione, trasporti, magazzinaggio,
  • Alto: costruzioni, industria, alimentare, tessile, legno, manifatturiero, energia, rifiuti, raffinerie, chimica, sanità, servizi residenziali.
livelli

Tutti i lavoratori, nessuno escluso dovranno seguire corsi specifici in base al livello di rischio:

Rischio Basso: 4 ore
Rischio Medio:8 ore
Rischio Alto: 16 ore

LA FORMAZIONE DEI PREPOSTI

La formazione per il preposto, oltre a quella prevista per i lavoratori, deve essere integrata da una formazione particolare

LA FORMAZIONE DEI PREPOSTI
POLO 626 srl | 62, Via Napoleonica - 33030 Campoformido (UD) - Italia | P.I. 02409380306 | Tel. +39 0432 699778 | Fax. +39 0432 699778 | info@polo626.com | Informazioni legali | Privacy | Cookie Policy | Sitemap
Powered by  Pagine Gialle  -  SmartSite